Borsa da spiaggia per il neonato: cosa ci metto?

Scritto da
borsa da spiaggia per il neonato

L’avete imparato già dal momento in cui lo avete portato a casa dall’ospedale, che con un neonato non si viaggia mai leggeri.

Adesso che è arrivata l’estate ed è giunto il momento di fargli vedere il mare per la prima volta, dovete tenerlo bene a mente, perché per andare in spiaggia il neonato ha bisogno di una sua borsa personale, con tutto l’occorrente per godersi la sua prima gita al mare.

Ma cosa ci si mette dentro la borsa da spiaggia per il neonato?

La borsa da spiaggia per il neonato: una tutta sua

Può sembrare ovvio, ma è meglio dirlo: il piccolo ha bisogno che i suoi oggetti vengano riposti in una borsa tutta sua, così rimarranno più puliti e saranno sempre a portata di mano.

Un bel telo grande

Se volete farlo sdraiare sulla spiaggia e farlo giocare un po’, procuratevi un telo da mare grande, da utilizzare solo per lui.

Crema solare

Mai andare al mare senza questo preziosissimo alleato. Sceglietene una di qualità, ipoallergenica, con schermo totale (protezione 50) che filtri sia i raggi UVA che i raggi UVB, meglio se spray.

La crema solare va applicata almeno mezz’ora prima di uscire di casa, e l’operazione va ripetuta più volte durante la giornata.

Cappellino

Non importa se il vostro bimbo rimane sempre sotto l’ombrellone, o nel passeggino: i raggi del sole riescono a filtrare lo stesso, perciò è sempre meglio mettergli in testa un bel cappellino di cotone.

cappellino neonato mare

Tutto l’occorrente per il cambio

Credo che questo sia un consiglio un po’ superfluo, ma io ve lo do lo stesso: mettete nella borsa da spiaggia del vostro bimbo un cambio completo, con pannolini e body di cotone; non dimenticate di portare con voi anche le salviette umidificate.

cambio mare neonato

Tanta acqua

Se il bimbo è allattato al seno non c’è problema: avrete la sua bevanda preferita sempre a portata di mano. Se, invece, è più grandicello, ricordate di portarvi una bella scorta di acqua, e di lasciarla un po’ fuori dalla borsa frigo prima di dargliela.

acqua neonato spiaggia

Per chi utilizza il latte artificiale, la soluzione migliore è quella di portare con sé il latte in polvere e l’acqua e di ricostituirlo solo nel momento in cui il bimbo ha fame. Sicuramente nei dintorni ci sarà una spiaggia attrezzata con un bar dove farvi riscaldare l’acqua.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Viaggi in Famiglia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *