Blake Lively: come essere belle in gravidanza

Scritto da
Sentirsi belle in gravidanza Blake Lively

Si può essere incinta con quel tocco di eleganza che ti rende una donna di classe? Ce lo dimostra Blake Lively, che con la sua innata raffinatezza ha sedotto il pubblico di Cannes con un pancione da vera diva.

Blake Lively incanta Cannes con le forme della gravidanza

Blake Lively, moglie di Ryan Reynolds e alla sua seconda gravidanza, si è presentata sul red carpet di Cannes con un abito in cui ha sfoggiato la sua pancia con un grande senso del gusto. Impeccabile nella sua mise, Blake ha scelto di mostrare le sue curve con una grazia innata.

Per la prima del film diretto da Spielberg, con un viso raggiante da futura mamma, non ha rinunciato all’idea del sogno e ha scelto un abito da principessa che ha incantato il pubblico, tanto da renderla indiscussa protagonista sul tappeto rosso di Cannes.

Un abito azzurro attillato e con un lungo strascico e uno spacco laterale ha esaltato le sue bellissime forme. I capelli raccolti da una coda lunga e l’abito scintillante, che ha fasciato le curve arrotondate e la pancia da futura bis mamma, hanno reso Blake Lively ancora più bella e affascinante.

Sentirsi belle in gravidanza: Blake Lively mostra il corpo che cambia

Negli ultimi mesi la diva ha mostrato i cambiamenti del suo corpo dando lezioni di moda a tutte le mamme che si sentono meno belle perché incinta. Alla prima di “Cafe Society” in Carolina Herrera o in giro per New York: i suoi minidress hanno esaltato le sue gambe perfette.

La nuova icona di stile di Hollywood ci racconta quanto è possibile sentirsi alla moda in gravidanza senza rinunciare a mostrare le forme. Il suo look sempre impeccabile in ogni occasione aiuta a trarre ispirazione per imparare a vestire con stile i panni di futura mamma senza dimenticare quel tocco di classe che fa sentire una donna incinta ancora più bella.

 

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Mamme vip · News e Gossip

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *