Battesimo in inverno: la scelta del vestitino

Scritto da
battesimo in inverno

La data del rito è stata fissata, ora non ci resta che darci da fare per organizzare al meglio il Battesimo del nostro piccolo. Le emozioni prima del grande giorno saranno infinite così come l’ansia di non fare la scelta giusta, riguardo la scelta dell’outfit di bimbo, mamma e papà (ed eventuali fratellini o sorelline), rinfresco e bomboniere. Se siamo a buon punto con i preparativi ma ancora in alto mare con la scelta dei vestiti, non esitiamo a leggere le seguenti righe, per non lasciamo nulla al caso e anzi, prestare attenzione anche ai minimi dettagli.

Battesimo in inverno: pronto per l’ingresso nella società… religiosa

Il Battesimo rappresenta la prima ed importante cerimonia religiosa del nostro piccolo, poiché lo rende parte integrante della comunità cristiana, un giorno molto importante del quale porteremo sempre un bellissimo ricordo e che vivremo con infinita commozione, assieme alle persone che decideremo di avere accanto.
Una delle scelte più importanti per il Battesimo è rappresentata sicuramente dall’abbigliamento del bebè, le domande che probabilmente ci affliggeranno saranno queste:

– Meglio preferire un vestitino classico, bianco, magari quella antica vestina appartenuta alla nonna della nonna, o optare per un abitino più moderno, sfizioso e fatto su misura per la nostra creatura?
– Dobbiamo mettere la cuffia al piccolo?
– Le scarpine vanno messe o no?

Battesimo in inverno: comodità prima di tutto!

In linea di massima, tutto sta nelle scelte dettate da tradizioni e gusto personali, il classico consiglia i colori bianco, avorio ed ecrù, ma poco importa se il piccolo è vestito di azzurro o bianco, o se la bimba indossa un vestitino rosa al posto della vestina, ciò che importa è che in tutti i casi siano comodi, ben coperti e protetti. Sì quindi a completini spezzati con pantaloni in panno o velluto per i maschietti, purchè comodi e pratici, abbinati a golfini o cardigan caldi, o ancora, una tutina da indossare con cuffia e scarpine che tengano il neonato al caldo, e ancora, via alla fantasia con adorabili vestitini in velluto per le femminucce, da impreziosire con eleganti accessori caldi e pratici, come cuffietta e scarpine, o calzine in pizzo, senza farsi mancare una copertina in bianco o avorio, soprattutto se il piccolo è nato da poco e ovviamente, l’immancabile bavetta.

Battesimo in inverno: l’outfit di mamma e papà

Niente eccessi! Il Battesimo è la festa del bimbo, evitiamo abiti esageratamente appariscenti, mini gonne, camicie scollatissime, colori accesi e tacchi vertiginosi. Optiamo per un’eleganza pratica e sobria, con un tailleur o un tubino che ci agevoli in caso di allattamento, con un morbido e caldo scialle che ci tenga al caldo, e indossiamo scarpe comode di media altezza che ci consentano di camminare tranquillamente con il bebè in braccio, mentre i papà possono lanciarsi su completi blue o grigi, super adatti per l’occasione, magari con una cravatta spiritosa o simpatica e una camicia non eccessivamente seria, per essere anche loro comodi, pratici, eleganti e a prova di rigurgiti del bebè!
Via libera per l’abbigliamento dei fratellini, che dovranno essere comodi, eleganti e soprattutto liberi di muoversi, senza dover rimanere imbalsamati per via del “vestitino nuovo”.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Ho un bimbo · Tutto per il bebè

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *