3 Terza settimana di gravidanza

Scritto da

Sei a tre settimane di gravidanza, ecco qualche dettaglio scientifico a riguardo!

Il bambino

Terza settimana di gravidanza e probabilmente ti stai domandando come è successo questo piccolo miracolo e che cosa sta accadendo dentro di te (per quanto riguarda i dettagli scientifici – si suppone che tu sappia come è andato il resto!).
Ecco quindi come è andata: l’unione dello sperma del tuo partner e del tuo uovo al momento del concepimento hanno generato una sorta di palla di cellule (se vogliamo essere precisi, tecnicamente questa palla si chiama blastocisti) che si è attaccata alle pareti del tuo utero e che in nove mesi si trasformerà nel bambino che terrai tra le braccia!

La mamma

Anche se il tuo corpo è in questo momento un tripudio di ormoni, probabilmente ti sentirai più meno uguale a prima ora, senza avvertire alcun cambiamento preciso.
Potresti addirittura ritrovarti a controllare l’agenda in attesa del tuo ciclo che dovrebbe arrivare da un giorno all’altro ormai secondo i tuoi calcoli!
I cambiamenti del tuo corpo sono molto simili a quelli che hai sempre avuto durante questo periodo del ciclo, forse qualche leggero crampo, seno pesante e dolente e sintomi in generale da sindrome premestruale.
E’ assurdo pensare cosa invece sta effettivamente accadendo lì dentro!

Cosa pensare

Scoprire di essere incinta è di sicuro un’occasione di gioia, ma è anche il momento di pensare ad alcune faccende pratiche!
Potresti dover effettuare dei cambiamenti importanti sul tuo stile di vita, come ad esempio scegliere di dover cambiare casa, oppure di cambiare automobile, o anche ripensare alla tua carriera e al tuo lavoro in un’ottica più estesa, nel lungo periodo.
I bambini hanno di certo un impatto importante sulle finanze dei genitori, per cui non è mai troppo presto per cominciare a pensare di risparmiare per tutte le cose di cui avrai bisogno in seguito, dai pannolini al seggiolino per l’auto, dal passeggino al marsupio e altri oggetti utili per il trasporto!

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Le 40 settimane · Settimane di gravidanza

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *